giovedì 24 marzo 2016

Trout (Salmon Run) - Un gioco da riscoprire


Cosa succedeva quando a Natale i tuoi genitori ti regalavano una cassetta con un gioco per il Commodore Vic 20?
Niente di più semplice: si apriva con tremore la scatola e si caricava con impazienza il gioco aspettando che comparisse.
Questo avvenne a me durante il primo Natale “Commodoriano”.
La fortuna volle che il gioco divenisse il mio preferito sul Vic 20 e dopo un “quasi svenimento emozionale” iniziai a giocare.
Un’ulteriore fortuna volle che quel Natale fosse festeggiato dai miei parenti a casa mia e questo mi permise di incollarmi alla TV e di non considerare per gran parte della giornata i miei nonni, zii, cugini e tutti quelli che mi ronzavano intorno.
Se quel giorno avessi dovuto muovermi per andare a casa di uno dei miei parenti non avrei dato pace ai miei finchè non fossimo rientrati a casa.
Il gioco in questione era “TROUT - SALMON RUN”, un gioco non tanto conosciuto ma incredibilmente favoloso.
Si veste i panni di un pesciolino che deve risalire un fiume con diversi compiti da fare e da evitare.
Per prima cosa si dovevano evitare sia i pescatori che gli orsi neri.
I pescatori spuntavano all’improvviso sul bordo del fiumi mentre gli orsi arrivavano facevano un rumore sinistro che incuteva terrore.
Per non farci mancare niente, improvvisamente dopo un po’ che nuotavamo arrivava un falco che fino alla fine del livello ci inseguiva in maniera ossessiva.
Qui per non farsi acchiappare bisognava stare attenti a saltare in tempo le rapide e a non sbattere sui bordi del fiume poichè rallentavano la nostra corsa.
Alla fine dei vari livelli (con difficoltà crescente) incontravamo la nostra innamorata pesciolina che ci veniva incontro fino al bacio finale (con tanto di cuoricini).
Io ho sempre gridato al miracolo … ma come faceva a starci tutta quella roba e così dettagliata dentro al nostro Vic 20?
Un gioco adrenalinico e graficamente superbo per gli standard del tempo.
A chi non lo avesse mai giocato, consiglio vivamente di farlo tramite gli emulatori che si trovano su Pc e se volete farvi un’idea del gioco in questione andatevi a vedere questo video: 

4 commenti:

  1. Ce l'avevo anche io, e anche io l'ho adorato. Il problema è che il nome era "the trout", quindi ci ho messo una vita a ritrovarlo in rete :)

    RispondiElimina
  2. Grazie Federico...siccome anch'io non ricordavo il titolo mi sono aggrappato a quello trovato in rete ... effettivamente mi hai ricordato il vero titolo che trovavamo qui in Italia.

    RispondiElimina
  3. Ho consumato il nastro di questa cassetta. Ero totalmente flippato.
    Insieme ad "Alien Blitz", la versione commodore di Space Invaders.

    RispondiElimina
  4. E' veramente un mito questo gioco!!!!!

    RispondiElimina